Articoli

articoli a cura di Dentisti Italia

Faccette Dentali

  • articolo a cura di Dentisti Italia


Sorridere fa bene alla salute, ma non tutti riescono a farlo in modo spontaneo e naturale, perché non sempre si ha uno splendido sorriso da mostrare agli altri.

Faccette Dentali Torino

A volte un dente macchiato, oppure scheggiato, o anche mancante, può creare notevole disagio alla persona, limitandone la spontaneità e la naturalezza. Per risolvere questo tipo di problematica, sono state inventate, per l’appunto, le faccette estetiche dentali.

La prima volta vennero utilizzate in America per perfezionare il sorriso degli attori, durante le riprese cinematografiche.

Oggi, l’Odontoiatria estetica utilizza le faccette per effettuare restauri dentali, in quanto sono semplici e veloci da applicare e abbastanza resistenti, da garantire un risultato duraturo nel tempo.

Un vero e proprio restauro che permetterà di sentirsi più belli, senza dover stravolgere la propria natura!


Cosa sono le faccette dentali estetiche?

Le faccette dentali in ceramica o in porcellana sono dei sottilissimi gusci semi-trasparenti (traslucenti), che vengono cementati, tramite apposite colle adesive, sulla superficie vestibolare (visibile) dei singoli denti.

Sono, senza dubbio, la migliore soluzione estetica per i denti anteriori. Possono essere utilizzate per risolvere determinati problemi come:

  • Diastemi
  • Denti rotti o scheggiati
  • Denti macchiati
  • Denti storti
  • Denti molto consumati

In base allo spessore e al tipo di materiale utilizzato, esistono diversi tipi di faccette dentali. Di solito, lo spessore varia dai 0.2 mm fino a 0.7 mm, e la dimensione corrisponde esattamente a quella del dente su cui verrà applicata la faccetta.


La differenza tra una faccetta dentale ed una corona

Per applicare la faccetta dentale è necessario preparare, anche se minimamente, la superficie anteriore del dente. Si tratta di un mini intervento cosmetico che garantisce al paziente un sorriso naturale, più luminoso e più bello.

Le faccette possono durare anche all’infinito, ma la loro lucentezza dipende principalmente dalla cura che il paziente ha quotidianamente, a livello domestico. Quindi anche se sono molto resistenti e solide, i controlli specialistici ed una regolare seduta di igiene dentale sono, comunque, obbligatori.

Al contrario, la corona comporta una limatura del dente molto più aggressiva, durante la quale viene rimossa un’elevata percentuale di smalto e di dentina.  Si dice che il dente viene trasformato in moncone.


Come vengono applicate le faccette dentali?

L’installazione delle faccette dentali avviene in due sedute.

Durante il primo appuntamento, lo specialista valuta attentamente le varie esigenze del paziente e soprattutto la sua anamnesi. Di seguito, il paziente è invitato ad osservare le fotografie di casi analoghi, già risolti con successo. Questa fase è molto importante per capire l’obiettivo che si vuole raggiungere.

Una volta stabilito il risultato che si vuole ottenere viene fissato un primo appuntamento, durante il quale lo specialista prepara la superficie vestibolare dei denti interessati e preleva le impronte di precisione.  

Durante questo incontro, vengono fissate anche le cosiddette faccette provvisorie, che vengono sostituite con quelle definitive al secondo appuntamento.  Prima del fissaggio definitivo, la lamina deve essere testata sul paziente (forma, colore ed adattamento), in quanto, una volta fissata, non può essere più modificata. Quando la faccetta risulta idonea al tipo di dentatura, si procede alla cementazione.

I denti vengono isolati tramite l’utilizzo di una diga di gomma, che impedisce l’accumulo di saliva tra i denti. Successivamente, i denti vengono trattati con l’acido fluoridrico e rivestiti con un particolare adesivo, per migliorare l’adesione della faccetta.

Infine, si passa alla cementazione e alla levigatura finale.

Quando è possibile ricorrere a questo tipo di trattamento estetico?

Le faccette estetiche sono molto consigliate per:

  • nascondere le macchie permanenti presenti sui denti;
  • migliorare la funzione masticatoria, alterata dalla presenza di uno o più denti storti;
  • rimodellare un dente, fratturato o consumato;
  • donare allo smalto una particolare lucidità, persa, a causa del fumo o di determinati cibi e bevande;
  • riallineare i denti, senza ricorrere al trattamento ortodontico.

Quindi, l’applicazione delle faccette estetiche è consigliata in tutti quei casi in cui l’utilizzo di un apparecchio ortodontico, o di uno sbiancamento professionale, non sono sufficienti per ottenere i risultati stabiliti.

Solitamente i risultati ottenuti durano dai 9 ai 12 anni. Dopodiché, è necessario che il paziente si sottoponga nuovamente ad un piccolo intervento, per riposizionare un set di faccette nuove.

Quanto costa il trattamento estetico?

Il costo del trattamento dipende dal singolo caso e varia da paziente a paziente. Ci sono alcuni fattori che devono essere valutati attentamente, prima di procedere con il trattamento estetico, come ad esempio:

  •  il tempo necessario per una seduta;
  •  il numero di faccette da applicare;
  •  il tipo di materiale scelto;
  •  il tipo di problematica che si vuole risolvere.

Per questo motivo, è molto importante richiedere una prima visita di controllo, durante la quale il paziente può ricevere tutte le informazioni necessarie del caso e porre qualsiasi tipo di domanda o dubbio allo specialista.

Dr. Franco Massimo Casella - Corso Toscana, 107 - 10151 Torino - P.IVA 08285070010
Iscrizione all'Albo degli Odontoiatri della provincia di Torino N. 2149
francomassimocasella@gmail.com

declino responsabilità | privacy | cookie policy | articoli

Tutte le informazioni pubblicate nel presente sito web sono diramate nel pieno rispetto delle linee guida del Codice di Deontologia Medica sulla "Pubblicità dell'informazione sanitaria" del 06/04/2007.
AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non devono essere intese come sostitutive del parere clinico del medico, pertanto non vanno utilizzate
come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via e-mail vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento.
La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.



© 2015. «powered by Dentisti Italia. E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.